Archivio per aprile, 2013

LebowskyL’Osteria dello Scorpione, da noi ri-nomato Il Grande Lebowsky, perché il proprietario ci ricorda troppo il personaggio del film dei fratelli Cohen. Noi ci andiamo spesso, al lunedì, perché organizza sempre un super mega aperitivo denominato La Grande Abbuffata. Infatti con una sola (altro…)

016-la reggia ristorante etnico-vista sala ristoranteDi ritorno dal concerto del 25 Aprile ci siamo fermati, su consiglio di amici, sulla via Emilia a Modena al ristorante italo-cinese-giapponese “La Reggia”!…Leggende metropolitane raccontano di microchip di cane ritrovati nello stomaco di malcapitati frequentatori del locale!…La realtà invece ci mostra un locale nuovo, ben arredato, luminoso e pulito, con cucina a vista e ottime pietanze italiane, cinesi e giapponesi(queste ultime un po’ limitate, ma ugualmente buone)!… (altro…)

Casa CerviLa giornata del 25 aprile, se il tempo lo consente, rappresenta sempre un’occasione per fare la classica toccata e fuga al mare. Ci sono ancora luoghi che sentono e vivono il 25 come una giornata per ricordare e raccontare, dove senti il peso della storia e la voglia di aggregazione è forte. Casa Cervi ne è un esempio…un luogo pieno di ricordi, dove i giovani partigiani di una volta raccontano ai giovani di oggi il significato che ha per loro il 25 aprile. (altro…)

Voglio iniziare il mio racconto sul concerto dei Rammstein a Bologna parafrasando una frase di una nota canzone di Neil Young. Ed è proprio così, cambiano le generazioni, cambia il panorama musicale, cambiano i governi (in Italia soprattutto),   ma la musica Metal è sempre la stessa, con i suoi eccessi, i suoi messaggi provocatori e soprattutto, con il suo popolo: i Metallari. (altro…)

this is bolognaEvento unico in una Bologna che non ti aspetti, ma che già conosci!…Avrebbe potuto essere un evento insolito per un weekend diverso!…ma, l’insolito era rappresentato, quasi esclusivamente, dall’ambientazione suggestiva, l’ex “ospedale dei bastardini” , una struttura storica e ormai dismessa in piena Via D’Azeglio! Per il resto, cose già viste:…la prima sera, concerto degli Hangovers nel cortile esterno, Poppens dj marchio Estragon al primo piano e a seguire dj set targato Link. Di già visto c’erano anche le esposizioni di artisti/artigiani “minimal”! (altro…)

Modena è la cugina fighetta di Bologna, con il suo centro per bene, i suoi locali curati e ricercati e i suoi ristoranti sciccosi. Tuttavia è capace di stupirti, con luoghi che non ti aspetti e di cui resti piacevolmente sorpreso. Il piccolo ristorantino dal Maestro del pesce è un esempio. Più che un ristorante, sembra un garage, però il Maestro ci ha deliziato con le sue ricette della tradizione campana, località Torre del Greco. Ma il vero must sono stati i suoi cartelli disposti qua e là come se fossero delle opere d’arte…e come dargli torto.

SAMSUNG

SAMSUNG